04 ottobre 2006

Connessione a Server WMS



Mappa WMS dal server NASA utilizzata da Map 3D come sfondo per un progetto che contiene i fiumi d’Italia

Bene, come promesso nel Post del 22 settembre sulla nuova tecnologia FDO, oggi voglio mostrarti in che modo è possibile connettere Autodesk Map 3D 2007 a server cartografici sul Web, per utilizzare nei tuoi progetti la cartografia (spesso gratuita) che questi contengono.
Come è possibile tutto ciò? Grazie ad uno standard. Si chiama WMS e sta per Web Map Service, cioè Servizio Mappe sul Web. E’ stato definito da OGC (Open Geospatial Consortium) un consorzio “no profit” che puoi conoscere visitando il suo sito all’indirizzo http://www.opengeospatial.org/. E’ importante sapere che sono membri di questa organizzazione molte aziende GIS, ed Autodesk è tra i membri principali. Scopo di OGC è quello di permettere l’interoperabilità tra i diversi sistemi GIS. Questo significa poter accedere ai dati forniti dai più diversi software, grazie all’uso di formati standard, come, appunto, WMS. Puoi trovare la sua definizione esatta all’indirizzo http://www.opengeospatial.org/standards/wms
Ovviamente Autodesk Map 3D accede ai dati forniti in formato WMS, ti resta solo di vedere come:

  • Apri Map 3D e poi un disegno vuoto.
  • Nel Riquadro Attività, scheda Gestione Visualizzazioni, premi il bottone Dati e scegli la voce Aggiungi dati. In questo modo hai aperto la finestra Connessione dati, il cuore della nuova tecnologia FDO.
  • Nella finestra Connessione dati, scegli tra le voci sulla sinistra WMS e sulla destra assegna un nome a piacere alla connessione. Nel campo Nome server o URL indica questo URL: http://wms.jpl.nasa.gov/wms.cgi
    Nota che questo server della NASA è completamente libero, quindi non hai bisogno di inserire nome e password per accedere. Guarda l'inmmagine qui sotto se hai dubbi sulla procedura seguita fino adesso.

  • Premi ora il bottone Connetti ed attendi con fiducia. Il tempo di attesa dipende dalla tua connessione ad Internet ma di solito è molto breve. Al termine della connessione, Map 3D ti mostra nella finestra Connessione dati i layer serviti da questo server cartografico, che sono molti. Nota che di fianco al nome del layer compare il loro sistema di coordinate, che è LL84, che significa Lat-Long WGS84: ci servirà più avanti.
  • A questo punto ti resta solo da scegliere quale layer vuoi visualizzare. Il mio consiglio è di sceglierne uno solo per volta. Prova ad esempio a scegliere il primo, attivando la sua casella nell’elenco, e poi premi il bottone Aggiungi a carta.

  • Ora cominci a vedere qualcosa! Esegui uno zoom alle estensioni e vedrai la mappa di tutta la terra.

  • Se vuoi, ora puoi zoomare sui particolari che ti interessano, e non ti preoccupare se vedi l’immagine a scarsa risoluzione: infatti Map 3D cerca di rendere gli zoom più veloci possibile, quindi non richiede al server tutti i pixel necessari finché non glielo chiedi tu. Quindi puoi decidere lo zoom ottimale e poi vedere la mappa alla risoluzione adatta. Per migliorare la risoluzione della mappa nella finestra Gestione Visualizzazioni premi il tasto destro sul nome del layer WMS, e scegli dal menu contestuale la voce Query da visualizzare.

La tua mappa WMS ora è caricata in Map 3D. Se vuoi sovrapporre ad essa i tuoi dati, non devi fare altro che ripetere la procedura di connessione, (Dati - Aggiungi dati) scegliendo il provider FDO adatto (Shp, per esempio, o SDF…). Ricordati che devi indicare il loro sistema di coordinate, così Map 3D farà in modo che i nuovi dati si sovrappongano correttamente a quelli serviti attraverso la connessione WMS. Ad esempio, nella immagine all’inizio di questo Post, puoi vedere i fiumi italiani, che originariamente avevo disponibili nel sistema di coordinate UTM 32N, sovrapposti alla mappa WMS dell’Italia.

Buon divertimento con le mappe WMS!
GimmiGis

13 commenti:

Giuseppe Marino ha detto...

Sono andato alla ricerca di dati WMS presenti in server italiani per fare alcune prove con MAP 3D 2007
Ho trovato quelli del Centro Cartografico della regione Calabria.

Ho provato il collegamento al seguente link:
http://217.58.108.246/scripts/wms_ccr_calabria.asp

MAP 3D da il seguente errore:

Errore di analisi del documento XML alla riga 5 colonna 4: An exception occurred Type: NetAccessorException, Message: the host/adress "www.digitalearth.gov" could not be resolved

Ho fatto qualche errore o i dati della R. Calabria non sono leggibili da MAP?

Cordiali saluti.
Giuseppe Marino

GimmiGis ha detto...

Gentile signor Marino,

Ho provato anch'io, ed ho ottenuto lo stesso errore.
Bisognerebbe chiedere ai responsabili del sito di verificare.

La buona notizia è che anch'io avevo cercato server WMS italiani, trovando quello della regione Calabria, ma con un indirizzo leggermente diverso:
http://217.58.108.246/wms/ccrcalabria/request.asp
Questo funziona!

Buon lavoro
GimmiGis

Miriel ha detto...

Ho provato a connettermi, con Map 3D,al server wms http://wms.jpl.nasa.gov/wms.cgi
compare il seguente messaggio d'errore: Errore di analisi del documento XML alla riga 2 colonna 140: An exeption occurred! Type: NetAccessorExeption,Message: Could not connect to the socket for URL "htpp://onearth.jpl.nasa.gov/WMS_MS_Capabilities.dtd". Poichè è successo anche con il server wms della reg. Calabria mi chiedo se c'è qualche impostazione di Map che non va bene?!

GimmiGis ha detto...

Ciao Miriel,

Ho appena controllato, ed anch'io ottengo un messaggio di errore dal sito della Nasa. Penso quindi che ci siano dei problemi al server, perchè ho provato l'indirizzo (quello giusto) della Regione Calabria, che ho indicato nel commento precedente,
http://217.58.108.246/wms/ccrcalabria/request.asp
ed ha funzionato.
Non resta che riprovare più tardi...
A proposito, se vuoi sapere da dove venono i dati pubblicati dalla NASA vai su http://onearth.jpl.nasa.gov/

Buon lavoro
GimmiGis

Thomas Lorenzon ha detto...

Ciao a tutti.
Ho cercato un po su internet ed ho trovato questa pagina(http://www.podis.it/index.php?option=com_content&task=view&id=127&Itemid=45).
Ci sono degli esempi di server WMS ma visualizzati attraverso un viewer di MapServer.
Qualcuno riesce a capire se si riesce a contattare gli stessi server attraverso Map?

Ciao, Thomas

GimmiGis ha detto...

Ciao Thomas,

Sto esaminando anch'io questo sito ed altri correlati al Portale Cartografico Nazionale del Ministero dell'Ambiente. Il sito è stato rinnovato recentemente, ed in più parti viene promesso di servire mappe secondo lo standard WMS, ma anch'io non ho ancora trovato come accedere. Ad una prima occhiata mi sembra che il progetto non sia ancora completo... Oppure stanno facendo un po' di confusione sui termini, cosa che sarebbe grave, visto che non si tratta proprio di principianti... Spero! ;-). Nei prossimi giorni andrà più a fondo della questione.
A presto
GimmiGIS

GimmiGis ha detto...

Ho scoperto perchè non riesco più a collegarmi al server WMS della NASA, ll'indirizzo http://wms.jpl.nasa.gov/wms.cgi
E' colpa del server Proxy! Infatti, da qualche tempo il nostro Amministratore di sistema, penso per risparmiare sul costo di connessione ad Internet, ha reso obbligatorio l'uso di un server Proxy. Purtroppo questo fa da tappo per Map 3D nella connessione verso l'esterno. Come l'ho scoperto? Perchè ho scaricato un Viewer WMS gratuito, Gaia, che si trova sul sito di Carbon Tools, www.carbontools.com (è necessario registrarsi) ed ho provato a connettermi: in un primo momento non si è connesso, ma poi quando ho scelto di usare il Proxy ce l'ha fatta. Temo che per ora Map 3D non abbia la possibilità di usare dei Proxy, ma se lo scopro ti informo!

Pierparide ha detto...

E'possibile, una volta completata una carta qualsiasi (geologica, geomorfologica,ecc.), pubblicare insieme una griglia di coordinate visibile che racchiuda l'area cartografata?

GimmiGis ha detto...

Ciao Pierparide,

Certamente. Non vedo il problema.

Pierparide ha detto...

Con quale modalità? Riesco a farlo facilmente con Arcview ma con il Map3D non trovo un comando che riesce in automatico a editare questa griglia.

GimmiGis ha detto...

Ciao Pierparide,

Basta che attivi la griglia, con il bottone in basso. Eventualmente puoi deciderne i parametri premendo il tasto destro sul bottone e scegliendo impostazioni.

Buon lavoro
GimmiGIS

Phink Positive ha detto...

Salve a tutti!
E' tutta la mattina che prova a effettuare una connessione WMS da Autocad Civil 3D ma quando clicco sul pulsante Connetti, si apre una piccola finestra
"Nome utente e password"
Immettere le credenziali per la connessione WMS_1
Nome Utente: ......
Password: ......

L'azienda dove lavoro non ha un proxy server e i wms alla quale provo a connettermi sono liberi quindi senza l'utilizzo di password o quant'altro.


Mi domando, che problema ha Autocad Civil 3d?
Mi chiedo questo perchè su ArcGis o Qgis riesco a stabilire una connessione WMS mentre su Autocad Civil 3D purtroppo NO.
Non capisco il problema/errore.

Potete aiutarmi per favore?

GimmiGis ha detto...

Ciao Phink Positive,

Ma è normale che funzioni così.
Ti basta dare Ok senza indicare alcun nome e password per proseguire ed ottenere la lista dei layers disponibili.

PS: questo blog ormai è fermo da tempo.
Ora mi trovi sul nuovo Blog:
www.gisinfrastrutture.it

Buon WMS!
GimmiGIS