16 gennaio 2007

Draping di immagini raster su DEM


Vista 3D sulla Valtellina (SO): draping di immagine da satellite su DEM

Bene, in questi giorni sono riuscito a provare seriamente una potenzialità molto interessante di Autodesk Map 3D 2007, ovvero il draping. Si tratta di uno degli aspetti che fanno meritare a Map il suffisso 3D.
Ma prima di tutto conviene spiegare cos'è il draping. Tradotto letteralmente significa drappeggio, e viene utilizzato per indicare la possibilità di proiettare sul modello tridimensionale del terreno (di solito un DEM) una immagine raster (ortofoto, immagine da satellite e così via).
In questo modo è possibile ottenere un modello virtuale del territorio, sul quale navigare e magari ambientare progetti di infrastrutture. Mi sembra una possibilità molto interessante, ed è una novità contenuta solo nell'ultima Release 2007.
Per effettuare il draping con Map 3D la procedura è molto semplice:

  1. Caricare per primo il DEM
  2. Caricare l'immagine raster da "drappeggiare"
  3. Premere il bottone speciale per il passaggio dal 2D al 3D.
Tutto qua. Ora te lo spiego in dettaglio.
Hai già visto, spero, il mio articolo sui modelli digitali del terreno, quindi possiamo dare per acquisito il caricamento del DEM, a partire dal bottone Dati.


DEM caricato in Map 3D, vista piana dall'alto

Vale la pena di ricordare che il DEM può essere visto in modo più efficace modificando lo Stile di Visualizzazione ed applicando una Palette di colori "USGS National Map". Anche questa parte puoi leggerla in dettaglio nell'articolo sui modelli digitali del terreno.


DEM caricato in Map 3D visualizzato con tavolozza USGS National Map

Ora tocca all'immagine raster della quale effettuare il draping. Ho sottomano una immagine da satellite della stessa zona, ovviamente già georeferenziata nello stesso sistema di coordinate. La procedura per caricarla è molto simile a quella che hai già usato per il DEM.
Premi il bottone Dati, che si trova nel Riquadro Attività, in GestioneVisualizzazioni. Si apre la finestra Connessione dati: qui scegli, a sinistra,la voce Raster, mentre nella parte destra assegna un nome alla connessione (ad esempio SAT). Scegli il percorso sul disco dove conservi l'immagine. Premi il bottone Connetti e poi attiva la casellina che appare di fianco al nome dell'immagine da satellite che vuoi caricare. Premi il bottone Aggiungi a Carta: dopo qualche istante nella legenda di Gestione Visualizzazioni compare unavoce del tipo Raster


Immagine satellitare caricata in Map 3D, vista piana dall'alto

Naturalmente l'immagine satellitare avrà coperto il tuo DEM. Ma è giusto così: anche in 3D lo dovrà coprire. Nota che l'immagine non ha le stesse dimensionei del DEM, ma questo non è un problema: una volta in 3D, Map ti mostrerà solo la parte dell'immagine che ricopre il DEM, mentre il resto verrà nascosto. Ora basta premere il bottone speciale per il passaggio dal 2D al 3D. Lo trovi in basso, nella barra egli strumenti.


Bottone speciale per il passaggio dal 2d al 3D (cerchiato in rosso). Fare click sull'immagine per ingrandirla.

A questo punto attendi un attimo, più o meno lungo a seconda della potenza del computer e soprattutto della scheda grafica... A questo proposito mentre aspetti puoi dare un'occhiata all'articolo migliorare le prestazioni di Map 3D.
Il risultato è veramente interessante! Lo trovi nell'immagine all'inizio di questo articolo. Oltre ad essere interessante, questo risultato è anche un ottimo punto di partenza per molte altre operazioni. Ti consiglio di aprire la toolbar Navigazione 3D e di usare il comando Orbita vincolata 3D per muovere il modello in modo intuitivo e passare dalla proiezione parallela all prospettiva. Un altra strada molto interessante è quella di utilizzare il comando Passeggiata 3D, che ti permette di camminare o di volare sul modello, utilizzando le frecce della tastiera. Per un uso ottimale è meglio aumentare le dimensioni del passo, altrimenti il movimento è troppo lento. Puoi farlo premendo il tasto destro del mouse nell'area grafica e scegliendo Opzioni - Modellazione 3D - Impostazioni passeggiata e volo.

Buona passeggiata!
GimmiGIS

16 commenti:

Mario ha detto...

Ciao Giovanni ho letto il tuo articolo "Draping di immagini raster su DEM" e volevo chiederti: come posso ricavare le curve di livello in scala 1:10000 sovrapponendo delle ortofoto ecw al DEM? Ti chiedo questo consiglio perchè in alcune zone dell'Abruzzo non esistono le CTR in formato digitale in scala 1:10000. Grazie mille e complimenti per il
tuo blog

Alberto ha detto...

Buongionro, sono architetto e ho trovato molto interessante il tuo blog. Volevo sottoporti una domanda, magari sei in grado di aiutarmi. Non ho nessun tipo di esperienza GIS, ma lavoro da anni con Autocad e modellatori come Rhino, Max, ecc. Avrei bisogno di trovare una base del terreno della regione Lombardia da poter utilizzare per realizzare un filmato virtuale. Che cosa mi consigli? Ho visto che la regione fornisce dati ascii o formato Grdi di Arcinfo (?), ma qual è il processo per trasformare questi dati in un modello 3d che io possa utilizzare (anche semplificato)? Spero tu posso suggeririmi una strada, nel frattempo grazie mille e buon lavoro.

GimmiGis ha detto...

Ciao Mario,
Map 3D 2007 crea automaticamente le curve di livello a partire dal DEM. Dopo aver connesso il Dem con la procedura che ho spiegato nell'articolo "Modelli digitali del terreno" http://map3d.blogspot.com/2006/07/modelli-digitali-del-terreno.html
In Gestione Visualizzazioni, basta premere il tasto destro del mouse sul layer del DEM e scegliere il comando "Crea layer curve di livello".

GimmiGis ha detto...

Ciao Alberto,
La base del terreno è già disponibile sul sito della Regione Lombardia Vedi il mio articolo sui modelli digitali del terreno, http://map3d.blogspot.com/2006/07/modelli-digitali-del-terreno.html
Come la gran parte dei DEM è distribuito in formato .ASC. Autodesk Map 3D (e solo Map 3D, AutoCAD non riconosce il formato) è in grado di vedere direttamente questo modello e di farci cose molto belle, visto che con la Release 2007 gran parte delle funzionalità di Autodesk VIZ (Ex 3D Studio) sono state portate dentro AutoCAD e quindi Map 3D.
Tra le altre cose, Map 3D ora è in grado di produrre proprio i filmati virtuali che ti servono.
Prova a guardare anche l'articolo
http://map3d.blogspot.com/2007/01/draping-immagini-raster-sul-dem-3d.html
Sei hai già AutoCAD il passaggio a Map 3D è poco costoso e facile.
Buona giornata

Anonimo ha detto...

ciao. Ho letto il tuo articolo! E' davvero molto interessante e mi ha aperto nuovi scenari per la rappresentazione 3d. A dirti la verità, però, pur avendo seguito le tue indicazioni è sopraggiunto un problema: quando effettuo il draping accade che l'immagine in 2d è sovrapposta al DEM mentre in 3d si trova sotto. Hai idea di quale sia il motivo? Puoi aiutarmi?
grazie mille e complimenti

GimmiGis ha detto...

Ciao Anonimo,

Prima di tutto controlla l'ordine di visualizzazione con il bottone Gruppi/Ordine nel riquadro Attività.

Se stai usando Map 3D 2009 con Update 1 installato, è meglio che scarichi un HotFix di cui ho appena scritto all'indirizzo:

http://map3d.blogspot.com/2008/10/hotfix-per-autocad-map-3d-2009.html

Buon lavoro in 3D!
GimmiGIS

Anonimo ha detto...

Prima di tutto comoplimenti per il Blog, e la prima volta che posto, ho letto un bel po di articoli ma dopo aver inserito un DEM e visualizzato al carta delle pendenze, posso riclassificarla ? puo essere espressa la pendenza in percentuale invece che gradi?
Grazie

Anonimo ha detto...

Ciao prima di tutto complimenti per il blog, cmq ho fatto la procedura come sopra ma con dei file *.asc e tutto ok il problema ste nel visulaizzare la carta delle pendenze è possibbile visualizzarla in percentulale invece dei gradi? e possibbile anche riclassificarla per esempio in 5 classi? ecc.

GimmiGis ha detto...

Ciao Anonimo,

Lieto di essere utile!

Riclassificarla sì, basta che rigeneri il tematismo con parametri differenti.

Per esprimere la pendenza inp ercentuale puoi creare la legenda (bottone Strumenti - Crea legenda) e poi editarla.

Tieni conto che la legenda è dinamica, quindi probabilmente prima di editarla dovrai esploderla.

Buon lavoro
GimmiGIS

Anonimo ha detto...

Ti ringrazio per la celere risposta cmq ho visto il modo per riclassificarla con delle calssi scelte rimane il problema dei gradi se la carta è in gradi anche se cambio la legenda rimane in gradi anche sapendo che 45° corrispondono al 100% di pendenza le mie calssi dovranno essere:

0-5%
5-10%
10-20%
20-30%
> 30% qui posso risolvere mettendo 30 - 500 un valore che so sia sopra tutti i valori dell carta ma per quanto riguarda il 5% a quanti gradi corrsponede esattamente?
non posso elaborare la crta in percentuale?
Per ultimo con questo metodo ho notato 2 cose come vedere il valore (elevazione) di una cella? (Arcgis lo fa il Map3D?) quando esporto il contour creato sulla carta altimetrica in pline non viene associato il valore elevazione alla pline, perchè? che senso ha?

Saluti F.

NB: DImenticavo mi sono iscritto sul gruppo su facebook sto iniziando a leggere le discussioini.

GimmiGis ha detto...

Ciao Anonimo,

Purtroppo il DEM è fatto così, contiene l'informazione della pendenza in gradi e non in percentuale.

Ma ti basta un poco di trigonometria per convertire la pendenza in angoli a pendenza in percentuale.

Per quanto riguarda il secondo quesito, lascerò stare la cosa terribile che hai scritto :-) (Arcgis lo fa): Map 3D lo fa eccome.

Devi solo ricordarti di importare anche gli attributi!

Buon lavoro
GimmiGIS

Anonimo ha detto...

Buongiorno, sono un principiante dell'utilizzo del Map3d, utilizzo la versione Civil3D 2008 che contiene Map3d.
Ho tentato inutilmente di fare un draping di un raster su un dem,
ho letto i tuoi splendidi articoli, ma mi areno al punto "premi il pulstante speciale 3d" in basso
che non ho mai ritrovato.
Probabilmente è un problema di versione. Ho provato a cercare soluzioni nel blog ma senza successo.
Sperando in un tuo aiuto ti ringrazio e ti saluto.

Luca

GimmiGis ha detto...

Ciao Luca,

Quel bottone, infatti, in Civil 3D non compare, ma puoi farlo apparire se segui i suggerimenti di un mio recente articolo:

http://map3d.blogspot.com/2010/01/tre-trucchi-per-usare-map-3d-in-civil.html

Buon lavoro
GimmiGIS

Anonimo ha detto...

Grazie mille funziona tutto, complimenti per tutto,
soprattutto per la celerità nella risposta

Luca

Anonimo ha detto...

Salve a tutti ho un problema, quando faccio il draping dell'ecw sul DEM, l'ecw che è un ortofoto si vede tutta sgraficata! qual'è il motivo? da premettere che in 2d si vede molto dettagliata. Grazie

GimmiGis ha detto...

Sgraficata? :-)
Intendi probabilmente sgranata...
Infatti la risoluzione non dipende dall'ECW, ma dal DEM sottostante.

Purtroppo non è facile trovare DEM ad alta risoluzione...

Buon lavoro
GimmiGIS