24 novembre 2008

Webcast sulla cartografia raster



La cartografia raster, nel campo GIS, o geospaziale, è sempre più importante.

Ed è sempre più facile reperirla, o addirittura crearla, grazie alla drastica diminuzione dei costi degli scanner, all'aumento dell'offerta ed ai nuovi strumenti software disponibili.

Dalla semplice mappa passata allo scanner, alla Carta Tecnica Regionale, alle ortofoto, fino alle immagini da satellite ed ai modelli digitali del terreno (DEM), questo genere di cartografia ti fornisce molte informazioni fondamentali. Ti aiutano molto, quindi, nel creare progetti più significativi.

Naturalmente AutoCAD Map 3D ti permette di utilizzare pienamente tutti i formati raster. Sia quelli più tradizionali,come .png .tif e .jpg, sia quelli più avanzati, come .ecw .asc e molto altro ancora.
Inoltre, grazie ad AutoCAD Raster Design puoi adattare la cartografia raster alle tue esigenze, ritagliandola o mosaicandola, modificandone il sistema di coordinate e così via.

Puoi leggere, per esempio, l'articolo che ho scritto qui.

Ma se vuoi saperne di più.
Se usi AutoCAD (oppure AutoCAD LT) ed hai difficoltà nell'usare questo genere di cartografia.
Se vuoi capire come usare al meglio il tuo AutoCAD Map 3D ed il tuo AutoCAD Raster Design...

Ti aspetto

martedì 2 dicembre dalle 11.30 alle 12.00

Per l'ultima webcast dell'anno!

Utilizzo di cartografia raster con AutoCAD Map 3D ed AutoCAD Raster Design

Iscriviti subito, gratuitamente facendo click sul titolo qui sopra.

Come sai, la Webcast è una forma innovativa per assistere ad una presentazione. Basta collegarsi ad internet per la parte video e chiamare per telefono un numero verde per ascoltare l'audio in diretta. Una volta iscritto/a riceverai una email con le istruzioni.

Allora ci sentiamo via Web il 2 dicembre!
GimmiGIS

7 commenti:

Anonimo ha detto...

Salve Gimmi sono Saverio, avrei alcune domande da porre per schiarirmi le idee.
Vorrei realizzare un DEM partendo dalle curve di livello delle CTR (ho AcadMap 2008):
1)Che applicativo usare, Raster Design 2008 riesce a creare i DEM oppude devo appoggiarmi a Civil 3D?
2)Avendo a disposizione una cinquantina di CTR (in formato dwg) io pensavo di procedere in questa maniera costruisco il DEM di ciascuna CTR poi unisco i vari file, è possibile l'unione di più file DEM in uno unico?
3)E' possibile creare un DEM da un file dwg con all'interno un misto di punti e curve di livello?
4)Alcune curve di livello presenti in queste CTR non sono continue spesso sono spezzate o addirittura interrotte però la quota è assegnata, devo renderle omogenee?
Grazie per l'eventuale risposta e complimenti per il Blog.

GimmiGis ha detto...

Ciao Saverio,

Puoi creare un DEM partendo dalle curve di livello usando Map 3D 2009 + la nuova estensione Strumenti di Rilievo di cui ti ho scritto all'indirizzo:

http://map3d.blogspot.com/2008/08/scopri-map-3d-per-rilievi-topografici.html

Se prima di aggiornare il software vuoi provarlo, puoi scaricare sia Map 3D 2009 che l'estensione in versione di prova 30 giorni, dalla colonna di destra di questo Blog.

La procedura è questa:

1. Esporta le curve di livello in formato Shapefile, assegnando negli attributi la loro quota sulla Z.

1b. Per evitare di dover esportare molte volte le curve, puoi associare con i comandi di Map tutti i DWG ad un disegno vuoto, (guarda nell'help come fare)e con una Query estrarre tutte le curve di livello, per poi esportarle in un colpo solo.

2 Connetti gli Shapefile o lo shapefile ad un disegno vuoto usando FDO (bottone Dati - Connetti dati)

3 Usa l'estensione (finestra Crea Superfice, _MapCreateSurface) per creare il DEM a partire dalle curve di livello connesse

In questo modo crei un DEM unico.

Se invece ne crei tanti, li puoi unire dopo con Raster Design.

Puoi creare un DEM anche da punti già esistenti in un DWG di AutoCAD.

Non ho provato, ma penso si possano usare contemporaneamente sia punti DWG che curve, ma le curve devono essere connesse via FDO, non DWG.

Non importa se le curve sono interrotte, l'estensione usa solo i loro vertici.

Grazie per i complimenti, buon lavoro!
GimmiGIS

Anonimo ha detto...

Grazie Gimmi, puntuale e preciso.
Ti rinnovo i miei complimenti.

native79 ha detto...

Ciao Gimmi,
mi sono imbattuto in questo sito per caso, cercando di risolvere un problema che mi si è presentato... io sono un neofita in questo campo e spero tu possa darmi qualche consiglio utile.
Ecco il problema: io ho la versione di Arcview 3.2 con degli shapefile che riguardano la presenza dei vari gradi di rischio nella mia zona; purtroppo possiedo delle tavole .rcw e .rlc che mi avevano detto essere georeferenziate e che quando immetto nel programma non trovano lo spazio geografico ed anzi si sovrappongono tra loro.
Ho provato ad installare diverse estensioni ma ormai non so più cosa fare... Ti sarei molto grato se potessi darmi qualche consiglio!
Grazie per l' attenzione e complimenti per il sito! CIAO

GimmiGis ha detto...

Ciao Native79,

Non riesco a capire quale software stai usando per caricare i raster: ArcView o AutoCAD Map 3D?

In ogni caso Map 3D riconosce ancora i vecchi files raster .rlc e la loro georeferenziazione contenuta nel file .rcw, quinditutto dovrebbe funzionare.

Prova allora ad aprire un file .rcw (è un file di testo) e guarda se le coordinate che contiene sono plausibili...

Appena puoi, cerca diconvertirequestacartografia in un formato più moderno, com tif + tfw o Jpg 2000: puoi usare AutoCAD Raster Design

Buon lavoro
GimmiGIS

Anonimo ha detto...

GIMMI
MA COME POSSO (APRENDO UNA CARTOGRAFIA CON AUTOCADMAP) ESPORTARE SOLO UNITAMENTE LE CURVE DI LIVELLO PER POI POTERLE APRIRE CON AUTOCAD?
CORDIALMENTE FRA

GimmiGis ha detto...

Ciao Fra,

Leggi la discussione su Facebook, proprio su questo argomento:

http://www.facebook.com/topic.php?uid=39632843445&topic=9496