27 novembre 2009

Eccoti AutoCAD Civil 3D!


Eccomi ad imboccare una nuova strada, aggiungendo ai software geospaziali di cui già scrivo su questo Blog l'ottimo AutoCAD Civil 3D.

Era inevitabile, del resto, perche AutoCAD Civil 3D estende le potenzialità di AutoCAD e di AutoCAD Map 3D (che contiene interamente) alla gestione tridimensionale del territorio, sia per la progettazione ambientale che per la progettazione stradale, e molto altro ancora. Lo vedremo insieme, a poco a poco.

Pur essendo uno dei software più recenti in casa Autodesk, AutoCAD Civil 3D nasce dalla lunga e consolidata esperienza di AutoCAD Land Desktop con i suoi moduli aggiuntivi Survey e Civil Design, ed introduce una nuova modalità di lavoro, molto dinamica ed efficiente, nota con il nome di Building Information Modeling, BIM.

In AutoCAD Civil 3D, BIM significa la completa dinamicità del progetto.
Ad esempio, se definisci un tracciato stradale di progetto su di un modello tridimensionale del terreno, Civil 3D calcola automaticamente i profili longitudinali. Fin qui niente di nuovo. Ma se sposti questo tracciato, ecco che tutti i profili si aggiornano immediatamente. Risparmi un sacco di lavoro e sei sempre sicuro che tutti gli elaborati sono coerenti.

Direi che non è poco.


Una fase dell'installazione di AutoCAD Civil 3D 2010

Ma naturalmente Civil 3D non si occupa solo di strade, anche se con loro è molto bravo.
Per darti (e darmi) un primo quadro generale vediamo di riassumere le sue caratteristiche principali:
  • Contiene AutoCAD, quindi hai a disposizione il più potente e diffuso software CAD.
  • Contiene AutoCAD Map 3D, quindi permette quella che Autodesk chiama l'integrazione dell’analisi geospaziale nella progettazione concettuale.
    Quindi puoi creare ed utilizzare dati GIS, dagli Shapefile ai DGN, da LandXML a Google Earth, importarli o esportarli nei DWG, integrare i progetti di ingegneria civile negli strumenti di pianificazione e così via. In questo Blog, del resto, puoi leggere decine di articoli a questo riguardo facendo clic qui o scegliendo l'etichetta per argomento Map 3D nella colonna di destra.
  • Restituisce e gestisce i rilievi topografici ed i sistemi di coordinate
  • Costruisce e modifica modelli del terreno 3D sia di tipo DEM che di tipo TIN, per permetterti di rappresentare superfici e scarpate, e soprattutto gestire le relazioni dinamiche con i dati di origine e con gli oggetti progettuali, calcolando profili e sezioni sempre aggiornati.
  • Progetta strade ed autostrade utilizzando tecniche BIM. Quindi puoi realizzare profili ed allineamenti utilizzando i criteri locali di progettazione, e puoi creare modelli intelligenti di strade e altri sistemi di trasporto utilizzando il modellatore di corridoi stradali ed i componenti personalizzati.
  • Effettua analisi idrauliche per consentirti la gestione delle acque pluviali e ti permette la progettazione di condotte idrauliche di scarico di acque scure e pluviali.
  • Facilita il coordinamento del team di lavoro sincronizzando le modifiche ai progetti introducendo il software Autodesk Vault che ti permette per la gestione collaborativa ed automatica dei files di progetto.
  • Esegue il computo dinamico dei materiali e dei movimenti terra, quindi puoi ottenere facilmente sterro e riporto, la direzione dello spostamento e l'identificazione dei siti di accumulo e smaltimento.
  • Migliora la visualizzazione e la comunicazione dell'intento progettuale: puopi pubblicare i tuoi modelli in Google Earth o creare file DWF 3D visibili anche da chi non possiede AutoCAD. Puoi ottenere buone rappresentazioni grafiche del modello grazie ai materiali per il rendering, come asfalto, cemento o ghiaia. Puoi creare animazioni fotorealistiche e simulazioni sfruttando i modelli di AutoCAD Civil 3D in Autodesk 3ds Max.
Direi che c'è molta carne al fuoco.



Bene, pur conoscendo già in parte AutoCAD Civil 3D, ne studierò a fondo i comandi e le procedure. Potremo quindi seguire insieme un percorso formativo, perché non mancherò di pubblicare su questo Blog tutti i passaggi più importanti.

Partiamo quindi dalle risorse disponibili per chi vuole saperne di più.

Prima di tutto puoi scaricare gratuitamente la versione di prova di AutoCAD Civil 3D 2010, pienamente funzionante per 30 giorni.

Inoltre, in lingua italiana puoi visitare:
In lingua inglese, se non lo conosci sarà ora che ti dai da fare :-) cominciamo con un filmato da YouTube:


Il video di presentazione del Civil Resource Center di Autodesk

Numerosi sono i Blog già disponibili:
Guarda nella colonna di destra, nel riquadro Dai Blog su Civil 3D, i link automatici (grazie al Feed RSS) e gli ultimi articoli pubblicati.

Partiamo insieme per questa nuova strada...
GimmiGIS

7 commenti:

Guido ha detto...

Ciao Gimmi,

detto fatto...!!

Molto completo il tuo post, devo dire che ci fai una bella compagnia, spero che ci stimoli a fare di più..ciao

Guido

GimmiGis ha detto...

Ciao Guido, grazie.
Cercherò di mettercela tutta.

A presto
GimmiGIS

Roberto ha detto...

Benvenuto GimmiGIS, sono contento

Consiglio anche questo sito:

http://www.la-strada-davanti-a-noi.com/

Roberto C.

joseph1006 ha detto...

ciao, innanzitutto complimenti e poi volevo sapere dove posso trovare la versione di prova italiana visto che dal sito autodesk.it mi fa scaricare quella inglese.

GimmiGis ha detto...

Ciao Joseph,

Puoi richiedere il DVD in italiano presso un rivenditore Autodesk autorizzato per Civil 3D.

Se non ne conosci già uno, puoi cercarlo all'indirizzo:
http://www.autodesk.it/adsk/servlet/index?siteID=457036&id=522351

Se sei uno studente o un docente puoi iscriverti al portale Autodesk dedicato alle scuole ed alle università, che mette a disposizione praticamente tutti i software Autodesk in versione Educational:

http://www.autodesk.it/education

Buona prova
GimmiGIS

Mario Giannini ha detto...

salve , ho riscontrato un problema su autocad civil 3d 2015, praticamente , una volta disegnata la mia polilinea , avvio il comando (crea rete dicondotte da oggetto) , e qui ho il primo problemi , autocad si blocca per circa 5/10 min , dopo questo tempo mi si apre la finestra dove scegliere il tipo di tubi e pozzetti a questo punto do l'ok, e autocad torna a bloccarsi per un tempo pari al precedente , dopo questo nuovo tempo di attesa mi restituisce un errore che nella sezione genere mi da reti, oltre a questo mi da altri due errori uno mi dice che è legato a internet explorer , l'altro al comando msscript.ocx , non riesco a trovare nessuna soluzione su internet , mi potete dare una mano

GimmiGis ha detto...

Ciao Mario, quale sistema operativo stai usando? Il file msscript ne fa parte. Sei in linea con gli aggiornamenti?